L’inserto camino: perché usarlo in appartamento

4 Ott

Per un tempo lunghissimo, i camini sono stati una delle poche tipologie di sistemi di riscaldamento presenti nelle case. Ancora oggi il camino mantiene una indubbia eleganza ed un fascino unico, il piacere di vedere la fiamma ardere è senza dubbio senza tempo. Tuttavia al giorno d’oggi il camino non è certamente più il sistema di riscaldamento preferito: non solo perché la presenza della fiamma libera è molto pericolosa, ma perché richiama aria fredda e perché può essere dannoso per l’emissione di monossido di carbonio. Oggi si preferisce adottare delle soluzioni molto più sicure, gestibili e senza rischi come gli inserti per camino. 

Gli inserti camino consistono in sistemi di riscaldamento che sono progettati per essere inseriti all’interno dello spazio dove si trovava un camino, in modo semplice e con poche operazione. Esistono inserti camino e per termo-camini, ideali per riscaldare abitazioni di grandezza media o estesa. 

Sempre più persone scelgono di usare gli inserti per camini negli appartamenti, questo soprattutto per i grandi vantaggi che la scelta comporta. Innanzitutto una maggiore sicurezza rispetto al camino, e la possibilità di controllo del fuoco e del calore.

Senza contare che rimane sempre una ragione estetica molto spiccata connessa alla scelta del mantenimento del camino esterno, perché l’inserto si integra perfettamente nell’abitazione in modo elegante e discreto. 

Il design elegante dell’inserto camino e le sue dimensioni compatte non sono certo una rinuncia alla funzionalità: inoltre il fattore sicurezza è di importanza fondamentale, infatti l’inserto è sempre chiuso da un robusto vetro di alta qualità progettato per resistere alle alte temperature. 

L’inserto è quindi una soluzione ideale per un riscaldamento perfetto in appartamenti di piccole e medie dimensioni, e per diminuire le dispersioni termiche che invece sono classiche del riscaldamento a caminetto. 

L’investimento nella scelta degli inserti camino per appartamento viene ripagato, oltre che dall’ottimizzazione del riscaldamento che soddisfa la famiglia intera, anche dal lato estetico, stante la perfetta integrazione dei vari modelli con l’arredo dell’abitazione, sia esso classico o contemporaneo. 

Grazie all’inserto per camino è possibile usufruire del calore e del fascino di un caminetto, vedere la fiamma che danza da dietro il vetro, e allo stesso tempo si evitano problemi come i lapilli, il rischio di incendio o di diffusione di monossido di carbonio, e la produzione di cenere che cade sugli oggetti in casa. 

L’inserto camino è una soluzione pulita e sicura ideale per appartamenti, e permette anche una maggiore autonomia nel controllo della fiamma e la massima sicurezza nell’inserimento del combustibile. 

I vantaggi di questo investimento per la casa si saggiano anche dal punto di vista economico, perché l’inserto per camino si caratterizza per il consumo basso di combustibile. Un inserto a legna, ad esempio, consuma circa 5 kg di legna all’ora per risaldare una casa di circa 100 metri quadrati, e permette una diffusione ideale del calore omogenea in tutte le stanze. 

Se invece si opta per un inserto a pellet, si utilizza circa un sacchetto e mezzo di pellet per scaldare la stessa superficie: anche in questo caso il risparmio è assicurato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *