Rimodernare casa con i divani in rattan

21 Mar
Rimodernare casa con i divani in rattan

Il Rattan viene ricavato da una serie di palme di diversa specie, che grazie alla loro resistenza e solidità vengono impiegate nella costruzione di mobili ed accessori per la casa. La varietà di legno in questione è molto resistente ma anche molto flessibile, soprattutto se paragonata con altre specie o altri tipi di legno come la betulla o l’acero, considerati non sono. Il rattan viene utilizzato soprattutto per lavori di artigianato con la tecnica dell’intreccio. Il suo utilizzo si è diffuso soprattutto a partire dalla metà dello scorso secolo, quando grazie all’arte di sapienti artigiani venne impiegato nella creazione di divani rattan soprattutto, che sono perfetti sia per interni che per esterni (per farsi un’idea si consulti il sito http://www.luxurygarden.it/), poiché non si scheggiano e aggiungono un tocco naturale e tropicale ad ogni tipo di arredamento. Leggi

Le grandi navi rompighiaccio

14 Mar

Ai margini delle immense distese polari si muovono continuamente masse di ghiaccio che rappresentano una delle più insormontabili barriere per la navigazione. Le alternative sono quelle di passare sopra, sotto o attraverso il ghiaccio, e la tecnologia moderna ha reso possibili tutte e tre le soluzioni.

Il ghiaccio si presenta in numerose forme, che però possono essere divise grossolanamente in due gruppi, la banchisa che non è altro che la superficie del mare congelata, e gli iceberg, che sono grosse masse di acqua dolce che si sono staccate direttamente dalla calotta polare per fusine o per effetto delle onde. Gli iceberg sono per nove decimi sommersi e sposso hanno sporgenze nascoste sotto la superficie del mare. Leggi

Elogio del salame italiano

11 Mar

Il salame italiano è uno dei più apprezzati preparati della nostra cucina, conosciuto in innumerevoli specialità locali e nazionali. Oggi i salami, benché messi spesso al centro del mirino, contengono meno grassi santi che in passato, hanno più grassi insaturi, esercitando un’azione positiva nella riduzione del colesterolo nel sangue. Meno grassi significa anche meno calorie, che prima si bruciavano molto più facilmente quando gli insaccati erano i compagni di strada di lavori usuranti e massacranti. In Italia poi abbiamo processi produttivi che coniugando tradizione e innovazione, contribuiscono in modo fondamentale alla qualità e alla sicurezza del consumo. In particolare le tecnologie di trasformazione, soprattutto il procedimento di stagionatura paziente delle carni che caratterizza i prodotti italiani, permettono di rispettare ed esaltare le caratteristiche qualitative, diminuendo il numero di additivi e conservanti. Leggi

La Libia: la famigerata scatola di sabbia

8 Mar

La Libia ha una lunga storia di rapporti col nostro paese e il tema dell’intervento militare si sta ponendo alla nostra attenzione ora che gli alleati ci chiedono un maggior impegno per combattere il terrorismo. Ma cosa sappiamo della Libia? A parte le devastazioni di guerra, che tipo di paese è? Nel paese esistono tre regioni naturali e storiche: la Cirenaica, la Tripolitania, che si affacciano sul Mar Mediterraneo e il Fezzan, all’interno nella zona sahariana. Le coste della Libia presentano aspetti molto diversi. Quella della Tripolitania, dal confine con la Tunisia fino al capo Misurata è soprattutto piatta, priva di alcun rilievo o insenature particolare. La costa della Sirte che arriva a Bengasi è monocorde, brulla, ricca di sabbia con dune che spesso arrivano fino al mare; non essendovi porti naturali i pescatori e le navi mercantili trovano approdo in piccoli porti con ancoraggi qua e là. Le uniche insenature di rilievo sono a Derna e Marsa Susa. Il carattere della costa alta a picco, che impedisce la facile navigazione costiera, rotta da profonde insenature arriva fino al Golfo di Bomba. Mentre a est la costa è bassa e uniforme, sempre costeggiata da dune, fino a riprendere vigore e altezza, ripidezza e asprezza nei pressi di Tobruch, dove ancora mancano gli approdi naturali che non hanno mai impedito ai colonizzatori di arrivare e stanziarvisi. Leggi

Il culturismo, ovvero la cultura dell’ipertrofia muscolare

3 Mar

Cosa spinge a fare del culturismo: il desiderio di essere un atleta completo o solamente la vanità? Meno controverso è il ruolo che la medicina dello sport sta cominciando a svolgere in questa attività che, tra tutte quelle sportive, è la più fisica. Ora che la scienza ha fatto il suo ingresso in palestra, gli atleti stanno diventando più forti e robusti ad un ritmo mai prima osservato. Dipende da un buon allenamento? Dalla comprensione del corpo? O dall’abuso di sostanze come la creatina o gli steroidi? Le possibilità del culturismo, secondo gli allenamento standard, si stanno avvicinando al loro culmine. I progressi conseguiti nel campo della medicina dello sport hanno determinato una comprensione talmente accresciuta del corpo umano che il suo sviluppo e la sua crescita possono essere ora affrontati su una base scientifica. Leggi