I benefici e le proprietà del miele sull’organismo

20 Giu

La grande reputazione del miele come alimento sano deriva da una lunga tradizione di consumo e allevamento delle api, i primi insetti ad essere addomesticati (e sostanzialmente gli unici). Le persone amano il miele per molti motivi. Prima di tutto per il suo sapore dolce. Fin dall’antichità gli uomini hanno fatto di tutto per rubare il miele alle api, fino ad arrivare all’apicoltura odierna. Il miele è stato per secoli il dolcificante principale e anche oggi viene consumato per questi scopi anche se è stato soppiantato nell’uso comune dallo zucchero di canna. Il miele però ha delle sue proprietà specifiche, benefiche, che ne fanno un alimento completo per la nostra salute.

Leggi

OGM: paure giustificate e preoccupazioni

6 Feb

Gli organismi geneticamente modificati sono organismi nei quali il genoma è stato modificato attraverso l’aggiunta o la sottrazione di un qualche gene. Si tratta quindi di organismi naturali nei quali l’uomo è intervenuto attraverso la tecnologia dell’ingegneria genetica.

Gli OGM sono da tempo nell’agenda politica verde, tra chi è favorevole e chi è contrario, con posizioni contrastanti, che però non hanno trovato delle certezze se non quelle relative alla loro utilità attualmente. Anche se sempre più governi invitano a mangiare alimenti organismi naturali OGM-free, il contributo economico di aziende impegnate nelle colture intensive geneticamente modificate è tale che l’argomento di volta in volta, viene schivato.

Leggi

I principi base per una vita sana

28 Nov

La scienza è d’accordo nel ritenere che l’obesità sia una tipica malattia o condizione di salute menomata del consumismo. Da anni i nutrizionisti e gli oncologi come il da poco scomparso Umberto Veronesi, ripetono quando possono che buona parte della prevenzione delle malattie più gravi che portano alla morte come quelle cardiache e i timori si possono combattere osservando dei principi riguardanti il proprio stile di vita.

Leggi

OGM: pro e contro

22 Ago

Spesso non lo sappiamo, ma a volte ci capita di consumare alimenti provenienti da organismi geneticamente modificati. Sui media e in particolare sui siti internet, la polemica sugli OGM è all’ordine del giorno. I fautori dell’OGM ritengono (e con molte prove scientifiche a favore) che l’apporto della scienza genetica nelle coltivazioni possa alleviare la fame nel mondo e creare un pianeta più ecosostenibile e sano. I contrari fanno appello a principi naturalistici, al divieto di intervenire appellandosi al fatto che la Terra sa come produrre i propri alimenti per l’uomo, in modo sano per tutti gli esseri viventi.

Leggi

Celiachia e glutine

2 Mag

La celiachia è una forma acuta di intolleranza da assorbimento, che in Italia colpisce almeno l’1% della popolazione, che riguarda il glutine. Si tratta di un miscuglio di sostanze azotate di natura proteica contenuto nei semi di diversi cereali e in particolare nel frumento e nella segale, assai meno nell’orzo e nell’avena. Nel 1820 Taddeo ha riconosciuto l’esistenza di due sostanze proteiche nel glutine, che raggiungono l’85% del peso complessivo: la glutenina e la gliadina, presenti in quantità paragonabili con il 65-67% di acqua di idratazione, in combinazione a dei grassi. La glutenina forma probabilmente il nucleo al quale aderisce la gliadina lega perciò le proteine del glutine in una massa amorfa, elastica e colloide. Nel glutine sono presenti altre proteine, tutte solubili.

Leggi